Virtual Farm

Immaginate un mondo in cui tutto è gestito come servizio, dalla potenza di calcolo ai processi di business. Un mondo dove sia necessario pensare solo alla gestione degli applicativi core, dove l’infrastruttura sia una commodity da utilizzare in base alle proprie esigenze. Ma esiste davvero un mondo così? Gestiamo per conto dei nostri clienti intere infrastrutture IT e sale dati, consentendo loro notevoli riduzioni sui costi di gestione ed al contempo offrendo un’eccellente qualità dei servizi insieme ad una estrema stabilità degli ambienti informatici. Un servizio Cloud ma dall’interfaccia squisitamente umana, in cui il calcolo effettivo delle componenti hardware e dei Service Level Agreement viene predisposto, dopo una attenta analisi, da consulenti con anni di esperienza, e dove un service manager accompagna il cliente nella messa on line dei servizi. Questo è Virtual Farm.

Si tratta di un modello di hosting cloud con cui viene messa a disposizione del cliente un’infrastruttura virtuale basata su vCloud Director, completa di server, router, storage, hardware e software di virtualizzazione. Il cliente mantiene la gestione del sistema operativo, del middleware, del runtime e delle applicazioni; accede tramite wan alle risorse offerte dal provider e sceglie la configurazione di CPU e storage più adatta all’esecuzione delle sue applicazioni. Oltre ai notevoli vantaggi in termini di ottimizzazione e razionalizzazione delle risorse, l’utente finale può contare su un’elevata flessibilità e scalabilità del servizio, che può essere incrementato o diminuito rapidamente (ad esempio, in termini di numero e capacità dei server cloud utilizzati) per consentirgli di affrontare periodi di crescita o di abbassamento della domanda. Le aziende riescono così ad avere un’infrastruttura di altissimo livello pagando un canone predefinito a priori, e al tempo stesso possono liberare da gravosi compiti di gestione i propri team IT, guadagnando tempo prezioso da dedicare ad attività maggiormente produttive. Infine un aspetto fondamentale è la prevedibilità dell’investimento economico: dopo aver valutato tecnicamente con il cliente l’infrastruttura da utilizzare e attivare viene definito un canone mensile onnicomprensivo che non è suscettibile di aumenti.